UN 2018 in positivo per il Gruppo Ciicai, Consorzio di Installatori idrotermosanitari e condizionamento che rappresenta circa 500 soci tra artigiani e imprese del comparto idrotermosanitario in Emilia-Romagna. Mercoledì scorso l’assemblea dei soci ha approvato il bilancio che vede un fatturato di oltre 63 milioni di euro, con una crescita del 4,3% rispetto al 2017; l’utile netto è di circa quattro milioni di euro (+30%). «I risultati dell’esercizio 2018, come quelli degli anni precedenti, permettono al nostro gruppo di consolidarsi sul territorio e sono il volano fondamentale per gli investimenti in infrastrutture, tecnologie, formazione e servizi per soci e clienti» ha detto il direttore generale Stefano De Maria (a sinistra nella foto con il presidente Maurizio Tonelli), che ha illustrato i servizi che l’azienda mette a disposizione dei propri clienti. Fra questi la Ciicai Academy, che propone corsi di formazione tecnica e normativa ai professionisti del settore, architetti, geometri e ingegneri compresi.

«SIAMO molto soddisfatti dei risultati dell’Academy: in poco più di due anni sono stati quasi mille gli studenti ai nostri corsi, con feedback molto positivi. Siamo già al lavoro per portare importanti novità nei prossimi mesi» ha concluso De Maria. Ciicai ha 190 dipendenti e vanta 12 magazzini e nove showroom in Emilia-Romagna ed è tra i punti di riferimento per il commercio all’ingrosso e al dettaglio di prodotti idrotermosanitari, arredo bagno, pavimenti e rivestimenti, arredo casa e wellness. Gli showroom generano il 20% del fatturato complessivo in continua crescita, la vendita all’ingrosso a installatori e aziende il restante 80%.