Crédit Agricole Italia (nella foto il ceo Giampiero Maioli) mette a disposizione delle nuove generazioni un mutuo a loro dedicato con un obiettivo di erogazione di 2 miliardi di euro. "Valorizzando a pieno la garanzia pubblica Consap, il nuovo prodotto - scrive l’azienda - permette ai giovani fino a 36 anni di avere un finanziamento fino al 100% del valore dell’immobile con una durata fino a 30 anni, beneficiando di tutte le detrazioni fiscali previste dal nuovo decreto governativo. Sono state riviste anche le modalità di concessione, con un focus dedicato a tutti i lavoratori atipici, liberi professionisti e giovani laureati".