Operatore di Borsa (Ansa)
Operatore di Borsa (Ansa)

Milano, 26 marzo 2019 - Seduta positiva per Borsa Italiana. Milano viaggia in rialzo per tutto il pomeriggio, e alla fine l'indice Ftse Mib di Piazza Affari chiude positivo a +0,38% a quota 21.139 punti. Bene anche le altre Borse europee, sulla scia di Wall Street (Dow Jones +0,95%): Parigi +0,89%, Francoforte +0,76%, Madrid +0,04% e Londra +0,39%. Spread tra Btp bund tedeschi stabile a 248 punti col rendimento del decennale italiano al 2,47%.

Gli acquisti premiano Moncler che sale del 2,1%. Segno più anche per Saipem (+1,91%), Hera (+1,72%) e Leonardo (+1,68%). In coda al listino il comparto bancario con Unicredit che perde l'1,7%, seguita da Bper Banca (-1,29%) e Banco Bpm (-1,04%). Vendite anche su Tenaris (-1,18%). 

WALL STREET - Wall Street accelera dopo l'apertura. Il Dow Jones sale dello 0,95% a 25.754,08 punti, il Nasdaq avanza dell'1,20% a 7.729,00 punti mentre lo S&P 500 mette a segno un progresso dell'1,02% a 2.826,94 punti. I tre indici hanno rispettivamente aperto in positivo a +0,77%, +0,83% e +0,71%.

BORSE ASIATICHE - Le Borse asiatiche hanno chiuso miste con un timido rimbalzo di Hong Kong e un calo di Shanghai, ancora scossa dalle preoccupazioni sulla salute dell'economia mondiale. Ad Hong Kong, l'indice Hang Seng ha chiuso con un rialzo dello 0,15% a 28.566,91 punti dopo aver perso oltre il 2% ieri. Nella Cina continentale, invece, l'indice composito di Shanghai ha perso l'1,51% a 2,997,10 punti, mentre l'indice di riferimento di Shenzhen è sceso del 2,18% a 1,639,94 punti.