Operatore di Borsa (Ansa)
Operatore di Borsa (Ansa)

Milano, 24 aprile 2019 - Seduta in rosso per Borsa Italiana. Milano (apertura di oggi -0,26% a 21,839 punti) viaggia in negativo per tutto il giorno, e alla fine l'indice Ftse Mib di Piazza Affari chiude a -0,79% a quota 21.724 punti. Stabile con la chiusura di ieri (265 punti) lo spread Btp/bund, con il rendimento del decennale al 2,63%. In calo anche le altre Borse europee: Parigi -0,27%, Madrid -0,83% e Londra -0,72%. Fa eccezione Francoforte (+0,54%). 

Sotto i riflettori a Piazza Affari Stm (+4,96%), che nel primo trimestre ha visto calare l'utile netto del 25,4% e il fatturato del 6,7% ma le guidance fornite prevedono un'accelerata dei ricavi nella seconda metà dell'anno. Sul Ftse Mib spicca Prysmian (+1,56%), mentre sul fronte opposto calano le banche con Ubi Banca (-3,05%) e Intesa Sanpaolo (-2,2%). Forti vendite ancora su Juventus (-5,56%), dopo l'uscita dalla Champions League. 

WALL STREET -  Apertura contrastata per Wall Street. Il Dow Jones scende dello 0,08% a 26.635,99 punti, lo S&P 500 cala dello 0,03% a 2.932,82 punti, mentre il Nasdaq sale dello 0,12% a 8.130,95 punti. 

BORSE ASIATICHE -  La Borsa di Hong Kong ha chiuso in rosso. L'indice Hang Seng è sceso dello 0,53% a 29.805,83 punti. Nella Cina continentale, l'indice composito di Shanghai è salito invece dello 0,09% a 3.201,61 punti. Bene anche Shenzhen, in rialzo dell'1,1% a 1.747,88 punti.