Operatore di Borsa (Ansa)
Operatore di Borsa (Ansa)

Milano, 17 giugno 2019 - Avvio di settimana cauto per Borsa Italiana. Milano (apertura a +0,23%) viaggia in lieve rialzo per tutta la mattina e anche nel primo pomeriggio. Ma alla fine l'indice Ftse Mib di Piazza Affari chiude sulla parità a +0,07% a 20.626 punti. Gli occhi sono tutti puntati su Juventus che cede circa oltre il 3%, dopo l'annuncio che Sarri sarà il nuovo allenatore della squadra. Intanto, cala lo spread BTp/Bund: il differenziale, dopo la chiusura di venerdì a 258 punti, chiude a quota 253 col rendimento del decennale al 2,29%.

TITOLI FTSE MIB - A Piazza Affari sono ben intonate le banche, con Banco Bpm +0,51% e Bper Banca +0,96%; nel settore finanziario in luce anche Azimut (+1,66%). Positivo il settore auto: Fca sale dell'1,13%, sostenuta dalle voci di una possibile riapertura del negoziato con Renault. Giù la Juventus (-3,51%).

BANKITALIA: AD APRILE DEBITO AUMENTA DI 14,8 MLD - Bankitalia ha reso noto che ad aprile il debito delle Amministrazioni pubbliche è aumentato di 14,8 miliardi rispetto al mese precedente, risultando pari a 2.373 miliardi. L'incremento, spiega l'istituto, riflette oltre al fabbisogno del mese (2,8 miliardi), l'aumento delle disponibilità liquide del Tesoro (11,6 miliardi, a 58,5). Gli scarti e i premi all'emissione e al rimborso, la rivalutazione dei titoli indicizzati all'inflazione e la variazione dei tassi di cambio hanno nel complesso aumentato il debito di ulteriori 0,4 miliardi. Con riferimento alla ripartizione per sottosettori, il debito delle Amministrazioni centrali è aumentato di 13,9 miliardi, quello delle Amministrazioni locali di 0,9 miliardi. Il debito degli Enti di
previdenza, conclude la Banca d'Italia, è rimasto pressoché invariato.

BORSE EUROPEE - Contrastate le altre Borse europee, in attesa dell'appuntamento di mercoledì con le decisioni della Federal Reserve americana, che potrebbero dare indicazioni sulle tempistiche di un futuro taglio dei tassi d'interesse americani: Parigi +0,67%, Francoforte +0,08%, Madrid -0,39% e Londra +0,28%. 

WALL STREET - Apertura in territorio positivo per Wall Street. Il Dow Jones sale dello 0,10% a 26.115,12 punti, il Nasdaq avanza dello 0,35% a 7.8234,06 punti mentre lo S&P 500 mette a segno un progresso dello 0,16% a 2.891,45 punti.

BORSE ASIATICHE - Seduta contrastata sulle Borse asiatiche. Tokyo si ferma sulla parità (+0,03%), Hong Kong (+0,40%) rimbalza dopo che il governo ha sospeso un controverso conto di estradizione. Shanghai perde lo 0,99%, Bombay invariata.