Nei primi sei mesi del 2021 le società di venture capital hanno investito oltre un miliardo di dollari in startup che si occupano di sicurezza informatica legata al mondo delle criptovalute, un numero dieci volte superiore a quello registrato in tutto il 2020. Lo rivelano i dati diffusi da Chrunchbase, tra i più autorevoli osservatori del mondo del venture capital.

Nel 2020 questo particolare settore chiamato ’criptosecurity’ ha visto investimenti complessivi per 100 milioni di dollari. Un fenomeno che fotografa ancora una volta l’esplosione del settore delle valute digitali, certificato anche dall’ascesa della capitalizzazione mondiale delle criptovalute, arrivate a un valore complessivo di quasi 2.000 miliardi di dollari.