Black Friday a Milano (Ansa)
Black Friday a Milano (Ansa)

Milano, 26 novembre 2020 -  E' il periodo più atteso per lo shopping, insieme con quello di Natale. E anche quest’anno – e ancora di più nel 2020 della pandemia – il Black Friday (Amazon e gli altri: tutte le date) si annuncia come il momento clou dell’e-commerce. Anche perché se negli ultimi anni questo appuntamento con gli acquisti promozionati e scontati si era allargato anche ai punti di vendita “fisici” tradizionali, le chiusure imposte dalle restrizioni anti-contagi (in particolare nelle regioni “rosse”) di fatto ha imposto al mondo del commercio sempre più il ricorso al canale online. Non solo quindi il re del Black Friday (Amazon) e portali come ePrice ed eBay piuttosto che le catene dell’elettronica come Unieuro, Mediaworld, Euronics, ma anche supermercati, centri commerciali e negozi.

Black Friday: dove e come nasce

image

Del resto con l’emergenza Covid-19 il 2020 sarà ricordato come l’anno boom per lo shopping online, dalla spesa al supermercato all’acquisto dell’abbigliamento, di elettronica, elettrodomestici o articoli per il tempo libero. E quello che si chiama e-commerce vede proprio a novembre un periodo particolare per lo shopping scontato in vista dei regali natalizi con il Black Friday e il Cyber Monday. Due giornate dedicate allo shopping (la seconda in particolare per i prodotti tecnologici) che in America – da cui la moda è arrivata anche da noi - coincidono con l’avvio agli acquisti natalizi e cadono quest’anno venerdì 27 e lunedì 30 novembre. Ma da qualche anno questo periodo di offerte e promozioni riguarda un’intera settimana e oltre, dal 20 al 30 novembre. Giorni in cui, a causa del Coronavirus, vincerà quest’anno ancora di più lo shopping digitale con l’utilizzo, sempre più rilevante, secondo l'Osservatorio del Politecnico, dello smartphone per approfittare in tempo reale delle cosiddette offerte lampo e del giorno.

Occhio agli sconti

A partire dal gigante Amazon (che quest’anno ha anticipato il Black Friday con sconti dal 25 al 40% e in alcuni casi fino al 70% da fine ottobre come preludio della settimana del Blak Friday dal 23 al 30 novembre ricordando come questa sia una grande vetrina anche per migliaia di Pmi partner di vendita che dal 1° giugno 2019 al 31 maggio 2020 hanno venduto più di 60 milioni di prodotti attraverso il portale) per gli acquisti tutti promettono maxi risparmi. E le occasioni, in un venerdì “allargato” dello shopping che nel 2019 ha sfiorato i 2 miliardi di euro di giro d’affari complessivo - effettivamente non mancano.

Ma analizzando le offerte dei Black Friday degli ultimi anni Altroconsumo ha evidenziato come in alcuni casi i prezzi non siano proprio così vantaggiosi. Il motivo? Il calcolo della percentuale di sconto prenderebbe come base il prezzo di listino del prodotto al momento del lancio sul mercato così è più facile vantare ribassi anche del 50% su articoli usciti diversi mesi fa e che nel frattempo hanno già subito un calo fisiologico del prezzo. In altri casi, sempre secondo Altroconsumo, le offerte – specialmente per smartphone, tv, elettrodomestici - sono vicine ai minimi di mercato ma non imperdibili e si possono trovare anche in altri periodi dell’anno.

Consigli utili

Per questo la prima regola è quella di confrontare sempre i prezzi sia nei negozi virtuali sia in quelli tradizionali, verificando che non si tratti di svendite di magazzino o di merce di bassa qualità promozionata approfittando del Black Friday. Importante poi è acquistare solo da siti Internet sicuri riconoscibili dalla presenza del lucchetto nella barra di indirizzo. Controllate quindi i feedback e che siano correttamente riportati i dati della società titolare dell'attività commerciale. Tra i consigli degli esperti di Altroconsumo, c’è anche quello di verificare con cura che a essere riportato non sia solo il prezzo del prodotto ma quello finale, comprensivo di spese di spedizione o tasse.

Controllate anche la data di spedizione e verificate sempre da dove viene spedito il prodotto. Una volta finalizzato l'acquisto conservate una copia dell'ordine effettuato e verificate che esista la possibilità di disdirlo senza pagamento di penali. Fate attenzione nell'acquisto di capi griffati o giocattoli ai prodotti contraffatti. Quando arriva il pacco, verificate subito se è danneggiato, fate una fotografia e fate notare i difetti evidenti al corriere, facendolo annotare sulla bolla di consegna. Poi inviate un reclamo al venditore per ottenere la sostituzione o il rimborso, sarà lui poi eventualmente a doversi rivalere sul corriere. Infine, quando acquistate online controllate anche le informazioni relative ai diritti di reso e/o rimborso.

Amazon per esempio prevede normalmente di restituire l'articolo acquistato, senza doverne specificare il motivo, fino al termine di 30 giorni di calendario dalla data di avvenuta consegna, ma per la pandemia ha prolungato il periodo – anche per lo shopping del Black Friday - fino al 31 gennaio 2021. Restano salve le eccezioni previste dal diritto di recesso, che vale per tutti e lo si può esercitare entro 14 giorni dall’acquisto.