15 mar 2022

Benzina, diesel, metano e Gpl: ecco 5 app per trovare il prezzo migliore

Distributori di benzina, diesel, metano e GPL con prezzi aggiornati e segnalazioni delle stazioni di servizio più economiche: ecco 5app per risparmiare sul carburante

La app per trovare i distributori più economici
La app per trovare i distributori più economici

La tecnologia e lo smartphone possono diventare strumenti molto efficaci per provare a pagare di meno il carburante, viste anche le raffiche di rincari dovute alla guerra in Ucraina. Scopriamo quali sono le app migliori per risparmiare sul rifornimento di auto e moto.

Benzina oggi in calo: i prezzi. Verso un'accisa mobile: cosa significa

Caro carburanti, "noi pendolari sulla rampa del pieno"



1. Prezzi Benzina
È una delle app più scaricate dagli store online di Apple e Android per conoscere i prezzi al distributore di benzina, diesel, Metano, GPL e carburante speciale. Il funzionamento è molto semplice: basta selezionare sullo schermo la tipologia di combustibile al quale si è interessati per veder comparire su una cartina tutte le stazioni di servizio nelle vicinanze. Per ogni distributore sono indicati i prezzi del carburante e il marchio della società petrolifera. In base al costo, ogni pompa per il rifornimento viene etichettata con un colore diverso: in verde quelle più convenienti, in arancione quelle con prezzi base e in rosso quelle con costi più elevati.
L’app utilizza i dati del sito del MiSe per conoscere il costo del carburante in ogni stazione di servizio, ma anche gli utenti possono segnalare eventuali differenze.

App Store  
Play Store

2. Fuelio
Anche quest’app consente di ottenere informazioni aggiornate sui prezzi del carburante sulla rete di rifornimento nazionale. I dati sono segnalati su una mappa ed è possibile, tramite il GPS, ottenere anche informazioni su come raggiungere il distributore. L’app consente inoltre di tenere una sorta di diario dei rifornimenti, con statistiche sui consumi e costi sostenuti alla pompa. Anche in questo caso i dati utilizzati sono quelli del sito del MiSe.

App Store  
Play Store  

3. Fuel Flash
Il funzionamento di Fuel Flash è molto simile a quello delle altre app per trovare i distributori di carburante con i prezzi più bassi: basta selezionare la zona in cui si ha bisogno di una stazione di servizio per far comparire sulla mappa quelle disponibili, con le tariffe, la distanza da percorrere, le tipologie di carburante disponibili, gli orari d’apertura e un grafico con l’andamento dei prezzi. Su Fuel Flash sono segnalati anche i distributori di altri paesi europei come Austria, Francia, Germania, Portogallo, Spagna e Lussemburgo.

App Store  
Play Store

4. Benzina vicina
Questa app – al momento disponibile solo per dispositivi Apple – offre agli utenti i prezzi del carburante aggiornati nelle diverse stazioni di servizio. Basta selezionare la tipologia di combustibile di cui si ha bisogno per scoprire chi fornisce le tariffe più basse e ottenere – dopo aver cliccato sul distributore scelto – il percorso più breve. Anche in questo caso i prezzi sono aggiornati in tempo reale con le indicazioni fornite dal MiSe.

App Store

5. Waze
Chi vuole abbinare un’app per monitorare il prezzo del carburante a un vero e proprio navigatore può provare con Waze. Sull’app, di proprietà di Google, è possibile trovare le indicazioni puntuali del traffico, i percorsi migliori suggeriti in base alle indicazioni in tempo reale degli utenti che segnalano incidenti o rallentamenti e una mappa aggiornata dei distributori di benzina, diesel, metano e GPL con i prezzi, tutto in un’unica app.

App Store  
Play Store

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?