La Fondazione Monte dei Paschi di Siena e la Banca Monte dei Paschi di Siena (in foto l’ad Bastianini) hanno raggiunto un accordo preliminare in merito all’acquisizione di Banca Antonveneta, all’aumento di capitale 2011 e agli aumenti di capitale 2014-2015. Nell’accordo la Banca Monte dei Paschi di Siena si impegna a sottoporre alla deliberazione del prossimo cda, che si terrà il 5 agosto 2021, una transazione che definisce in maniera conclusiva ogni contenzioso in essere. Per effetto dell’accordo preliminare la Fondazione otterrà, tra l’altro, il pagamento di 150 milioni e impegni sulla valorizzazione del patrimonio artistico della Banca.