Fabio Longo, managing director di Bain Capital Credit

Bain Capital Credit annuncia l’acquisizione di 13 asset immobiliari in tutta Italia. Il portafoglio comprende cinque uffici in sedi secondarie a Milano, Roma e Bologna, per un totale di 65.000 metri quadrati, acquisiti da fondi gestiti da Amundi SGR. Sono stati inoltre acquisiti dall’asset manager Covivio sei uffici a Milano e due centri commerciali in provincia di Milano e in Molise. Tali acquisizioni fanno seguito all’operazione Immobiliare Stampa, che ha visto Bain Capital Credit acquisire un portafoglio di oltre 200 asset immobiliari in sei regioni italiane.

«Siamo entusiasti di aver aggiunto altri 13 asset immobiliari al portafoglio gia’ consistente che abbiamo costruito in Italia», commenta Fabio Longo, managing director e responsabile europeo di Non-Performing Loan & Real Estate di Bain Capital Credit. Bain Capital Credit ha acquisito e gestito oltre 3.500 asset immobiliari italiani per un valore complessivo superiore a 4 miliardi di euro attraverso i suoi investimenti sia nel settore immobiliare sia nei mercati in difficoltà’.

Bain Capital Credit si è costruita una reputazione di partner di fiducia e vanta una solida esperienza nell’esecuzione di operazioni di successo su varie categorie di asset in Italia, uno dei paesi centrali per il business di Bain Capital Credit. Savills Investment Management, Kryalos e Pradera gestiranno i portafogli.