di Achille Perego Fare welfare in ‘modo innovativo’, vicino alle imprese, a partire dalle Pmi, e ai loro dipendenti e familiari. Sempre, e ancora di più al tempo del Covid dove è prioritario tutelare la salute e il benessere dei lavoratori. Così, dopo il lancio delle prime coperture focalizzate sul Coronavirus lanciate sul mercato a marzo – di cui hanno usufruito oltre 2 milioni di lavoratori e più di 20mila imprese – e dopo il grande impegno per sostenere la continuità aziendale con il piano voucher fino a sei mensilità gratuite lanciato a giugno (con oltre 74mila mensilità gratuite erogate agli imprenditori dei settori maggiormente colpiti dalla pandemia), Generali Italia ha pensato a una nuova, importante iniziativa: Attiva...

di Achille Perego

Fare welfare in ‘modo innovativo’, vicino alle imprese, a partire dalle Pmi, e ai loro dipendenti e familiari. Sempre, e ancora di più al tempo del Covid dove è prioritario tutelare la salute e il benessere dei lavoratori. Così, dopo il lancio delle prime coperture focalizzate sul Coronavirus lanciate sul mercato a marzo – di cui hanno usufruito oltre 2 milioni di lavoratori e più di 20mila imprese – e dopo il grande impegno per sostenere la continuità aziendale con il piano voucher fino a sei mensilità gratuite lanciato a giugno (con oltre 74mila mensilità gratuite erogate agli imprenditori dei settori maggiormente colpiti dalla pandemia), Generali Italia ha pensato a una nuova, importante iniziativa: Attiva Welfare.

Partita questa settimana e già disponibile ai clienti grazie alla capillare rete di 40mila distributori di Generali Italia, leader di mercato nella gestione dei benefit aziendali, Attiva Welfare, spiega Giancarlo Bosser, Chief Life e Employee Benefits Officer di Generali Italia, "è la nuova soluzione semplice, economica e immediata per offrire a tutte le aziende tutele concrete per la salute dei loro dipendenti e con la possibilità di estendere le coperture anche ai loro familiari, nelle situazioni più difficili compresa quella rappresentata dalla pandemia". Si tratta, aggiunge Bosser, "di uno strumento a tutela della salute e del benessere dei lavoratori e a supporto della costruzione e della progettazione di un piano Welfare aziendale completo". E il welfare, come dimostra il Rapporto Welfare Index Pmi 2020, "fa crescere le imprese in termini di produttività e occupazione e le rende più capaci di reagire alle emergenze per affrontare contesti difficili come quello attuale".

"Siamo convinti che il welfare sia strategico per la crescita delle imprese e del Paese – sottolinea Marco Sesana, Country manager & Ceo di Generali Italia e Global Business Lines –. Questo è ancora più vero oggi alla luce del nuovo contesto che stiamo affrontando". Con Attiva Welfare "vogliamo fornire un sostegno concreto agli imprenditori mettendo a loro disposizione una soluzione semplice ed economica dedicata a tutti i lavoratori e alle loro famiglie. Questo è essere Partner di vita".

La nuova proposta di Generali Italia – che prevede premi uguali per tutte le tipologie di imprese, anche micro – si compone di due soluzioni. Attiva Welfare Benefit prevede indennizzi immediati post ricovero (anche per Covid) e per la diagnosi di patologie rilevanti con servizi aggiuntivi innovativi e particolarmente sentiti in questo momento come assistenza domiciliare, teleconsulto medico, invio dei referti via e-mail, valutazione dei referti medici, indicazioni terapeutiche e tele-prescrizioni dei farmaci. Al rimborso immediato, quantomai importante e "utilizzabile dal lavoratore sia per sostenere le spese mediche, sia per il budget familiare", sottolinea Bosser. Ai servizi messi a disposizione, si aggiunge un network di strutture sanitarie di eccellenza con risparmi importanti attraverso la Welion Card.

La seconda soluzione è Attiva Welfare Lungavita, un’assicurazione sulla vita che fornisce un aiuto concreto in caso di decesso del dipendente tramite una tutela accessibile (a partire da 26 euro), il raddoppio dell’indennizzo in caso di morte prima dei 45 anni o con figli minori e disabili e la possibilità per l’azienda di estendere la copertura anche al coniuge o al convivente del dipendente.

Infine, per ogni polizza Attiva Welfare Benefit è possibile attivare la piattaforma Staiwel, il portale per la gestione del Welfare aziendale di Generali Welion, che consente ai dipendenti di accedere a convenzioni dedicate, contenuti salute e condizioni esclusive riservate da più di 700 fornitori.