Il visionario imprenditore Elon Musk (foto), fondatore di Tesla e pioniere nella commercializzazione delle auto a propulsione elettrica, si appresta a superare Mark Zuckerberg, ideatore di Facebook, e diventare il terzo imprenditore più ricco al mondo. L’atteso sorpasso è legato all’ingresso di...

Il visionario imprenditore Elon Musk (foto), fondatore di Tesla e pioniere nella commercializzazione delle auto a propulsione elettrica, si appresta a superare Mark Zuckerberg, ideatore di Facebook, e diventare il terzo imprenditore più ricco al mondo. L’atteso sorpasso è legato all’ingresso di Tesla nello S&P 500, che ha messo le ali ai titoli del colosso delle auto elettriche arricchendo Musk di 12 miliardi di dollari in una sola notte.

L’ingresso nel prestigioso indice di Wall Street della casa automobilistica elettrica statunitense avverrà prima dell’apertura delle contrattazioni del 21 dicembre, ha dichiarato l’indice S&P Dow Jones. A causa delle grandi dimensioni del mercato di Tesla, S&P Dow Jones Indices sta cercando un feedback attraverso una consultazione con la comunità degli investitori per determinare se il colosso green debba essere aggiunto tutta in una volta il 21 dicembre o in due tranche separate. Tesla sostituirà una società S&P 500, le cui informazioni saranno rilasciate in una data successiva.

La notizia ha spinto le azioni Tesla, che sono cresciute di oltre il 13 per cento raggiungendo un tetto di mercato di quasi 387 miliardi di dollari.

Ad ottobre Tesla ha registrato forti risultati nel III trimestre con un fatturato totale di 8,77 miliardi di dollari e 874 milioni di dollari di utile netto per il trimestre che si è concluso il 30 settembre, consegnando quasi 140mila veicoli nel terzo trimestre del 2020, un aumento del 43% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.