di Achille Perego Educazione finanziaria, consulenza di valore, crescita della rete con opportunità professionali per i giovani e innovazione nell’offerta di soluzioni assicurative. Sono le quattro leve strategiche di Alleanza Assicurazioni con le quali la compagnia di Generali Italia, spiega l’ad Davide Passero "vuole contribuire alla ripresa sostenibile del Paese" e "fare la nostra parte al fianco dei nostri clienti e della comunità". Un punto di riferimento delle famiglie per risparmio, investimento, previdenza e protezione che ha visto Alleanza, grazie a un ‘mindset digitale’, confermarsi resiliente alla crisi e proseguire il suo percorso di crescita anche con il Covid-19. Oggi sono full digital 9 polizze su 10 e il 97% delle liquidazioni Vita è totalmente...

di Achille Perego

Educazione finanziaria, consulenza di valore, crescita della rete con opportunità professionali per i giovani e innovazione nell’offerta di soluzioni assicurative. Sono le quattro leve strategiche di Alleanza Assicurazioni con le quali la compagnia di Generali Italia, spiega l’ad Davide Passero "vuole contribuire alla ripresa sostenibile del Paese" e "fare la nostra parte al fianco dei nostri clienti e della comunità". Un punto di riferimento delle famiglie per risparmio, investimento, previdenza e protezione che ha visto Alleanza, grazie a un ‘mindset digitale’, confermarsi resiliente alla crisi e proseguire il suo percorso di crescita anche con il Covid-19. Oggi sono full digital 9 polizze su 10 e il 97% delle liquidazioni Vita è totalmente digitale. E proprio la strategia di trasformazione digitale ha portato a risultati record. La nuova produzione, infatti, è cresciuta dell’1% nel primo semestre in un mercato negativo (-16%) raggiungendo 1,3 miliardi mentre la raccolta premi lordi è aumentata del 3% a 2,8.

"Alleanza è una compagnia di grande tradizione – sottolinea Marco Sesana, Country manager & Ceo Generali Italia e Global Business Lines – che ha saputo rinnovarsi costantemente e crescere anche in questo contesto sfidante, diventando una delle eccellenze per il gruppo Generali e per il settore assicurativo". Durante l’emergenza è stata "capace di implementare uno dei più grandi programmi di digitalizzazione che le ha permesso di abilitare in brevissimo tutta la Rete a lavorare da remoto e proseguire il suo impegno per l’educazione finanziaria, con una forte attenzione alla formazione dei giovani, delle famiglie e dei propri consulenti".

Il rafforzamento dell’impegno per l’educazione finanziaria (programma di seminari gratuiti, sul territorio e virtuali, che dal 2019 ha già coinvolto con Investment Day, Protection Day e Previdenza Day 50mila persone in 500 appuntamenti in tutta Italia) rappresenta, ricorda Passero, "un valore per lo sviluppo delle famiglie e del settore assicurativo. Mai come oggi riteniamo fondamentale impegnarci su temi ad alto impatto sociale, in primis sull’educazione finanziaria". Per la cui diffusione Alleanza ha aderito al Mese dell’educazione finanziaria 2020. Oggi tre italiani su dieci avrebbero difficoltà nel reperire risorse per gestire imprevisti, per questo "disporre di conoscenze finanziarie può aiutare a fare la differenza".

Per Alleanza, però, l’educazione finanziaria dei risparmiatori deve essere sostenuta da un’alta professionalità della propria rete. Così, anche durante la pandemia, è proseguito con nuove assunzioni il Piano di crescita della Rete 2022, con obiettivo 900 ingressi di giovani, 510 già realizzati, di cui 210 durante il Covid-19. E la compagnia di Generali Italia ha intrapreso un intenso programma di formazione rivolto ai suoi consulenti con oltre 1 milione di ore di formazione erogate ogni anno – intensificato durante l’emergenza sanitaria – per sviluppare nuove competenze assicurative, finanziarie, relazionali e digitali. Competenze messe a disposizione dei clienti con il distintivo modello della ‘consulenza di valore’ fondato su forti competenze assicurative e finanziarie, tecnologia digitale e un’assistenza in presenza e a distanza con 80mila check up al mese con report di consulenza personalizzati.

Infine, tra le quattro leve strategiche, Alleanza conferma la nuova generazione di offerta con due nuove soluzioni di risparmio e investimento: Smart Evergreen e Valore Evergreen. Un piano di risparmio (con versamenti periodici personalizzati da 180 euro al mese) e una soluzione di investimento (con versamento iniziale a partire da 5mila euro) che coniugano solidità, modularità e sostenibilità. E attraverso i quali, in partnership con il Wwf, nascerà il Bosco Evergreen con mille alberi sempreverdi piantati in tre oasi Wwf distribuite su tutto il territorio nazionale.