Che cosa significa oggi valorizzare le Pmi, anche alla luce della crisi pandemica? "Mai come adesso crediamo importante raccontare e condividere con l’imprenditoria italiana le esperienze di eccellenza delle nostre Pmi dando loro visibilità – risponde Stefano Barrese (nella foto), Responsabile Divisione Banca dei Territori Intesa Sanpaolo –. Nella prima edizione di ‘Imprese Vincenti’ abbiamo contribuito a far emergere 120 Pmi vincenti in tutta Italia, aziende che hanno i...

Che cosa significa oggi valorizzare le Pmi, anche alla luce della crisi pandemica?

"Mai come adesso crediamo importante raccontare e condividere con l’imprenditoria italiana le esperienze di eccellenza delle nostre Pmi dando loro visibilità – risponde Stefano Barrese (nella foto), Responsabile Divisione Banca dei Territori Intesa Sanpaolo –. Nella prima edizione di ‘Imprese Vincenti’ abbiamo contribuito a far emergere 120 Pmi vincenti in tutta Italia, aziende che hanno i numeri per crescere e che hanno dimostrato di saper rispondere alle difficoltà grazie a spirito imprenditoriale, entusiasmo, tenacia e managerialità. Oggi, di fronte a questa ulteriore severa crisi, dobbiamo continuare a valorizzare i talenti delle aziende che si mantengono resilienti e capaci di guardare avanti. Per noi, però, tutte le imprese che si stanno impegnando nella ripartenza sono comunque vincenti e dobbiamo accompagnarle verso il rilancio e la crescita".

Può farci un bilancio della scorsa edizione e raccontarci le novità di quest’anno?

"Per la prima edizione di ‘Imprese Vincenti’ abbiamo incontrato delle imprese molto interessanti che hanno fatto emergere punti di forza che forse non immaginiamo, ad esempio la creatività e la capacità di adattamento, ma soprattutto la ricchezza dei diversi territori. Sui quali quest’anno ci focalizzeremo ancora di più dando risalto al tema della sostenibilità e della circular economy proprio nella valutazione delle imprese. Una delle novità inoltre è l’inserimento di imprese del terzo settore, per un confronto tra mondo profit e non nella logica di piena valorizzazione dell’impatto sul territorio di tutte le tipologie di azienda".

In che modo sosterrete i percorsi di crescita di queste imprese?

"Il programma ‘Imprese Vincenti’, conosciuto soprattutto perché ha dato grande visibilità alle nostre Pmi, ha attivato anche un importante processo di iniziative dedicate. Ne è nata una Lounge Elite con Borsa Italiana che ha portato alcune di queste imprese a partecipare al programma formativo. Abbiamo organizzato workshop sulla Circular Economy, la finanza, la crescita sul mercato dei capitali e offerto alle nostre imprese vincenti percorsi privilegiati finalizzati a colmare quei gap che ancora molte piccole e medie imprese evidenziano, primo fra tutti la dimensione. Per l’edizione 2020 continueremo su questa strada, creando un network ancora più ampio".

Achille Perego