Dal video della World of Beer (da youtube)
Dal video della World of Beer (da youtube)

Miami, 24 marzo 2016 - Bere birra e guadagnarci, perché no? Se avete tra le passioni la 'bionda', i viaggi e Instagram fate al caso della World of beer, una catena di pub di birre artigianali in Florida.

L'azienda sta cercando tre stagisti disposti a passare quattro mesi, durante l'estate, visitando fabbriche di birra, pub e fiere, negli Stati Uniti e all'estero, degustando i prodotti 'al luppolo' per poi raccontare tutto sui social network.

E anche la paga, che poi non è un salario ma un rimborso spese, sembra uno scherzo: 12mila dollari. "Sarete inviati sulle strade di tutto il mondo per raccogliere le storie più belle, per realizzare video e scattare foto da postare su Facebook, Twitter e tutti i social media che possono diffondere", chiarisce l'azienda. L'azienda richiede, oltre la conoscenza delle differenze tra pale ale e pilsner, e all'abitudine ai social media, un'età supreriore ai 21 anni e l'autorizzazione a lavorare negli Stati Uniti. 

Come ci si iscrive? L'azienda riporta sul suo sito (worldofbeer.com/DrinkItIntern) tutte le istruzioni per cercare di essere uno dei tre fortunati. Bisogna compilare un modulo online e inviare un video di presentazione con le vostre motivazioni (ma evitate di fare l'elenco delle sbronze). Chi si trova negli States ha anche la possibilità di partecipare agli eventi della World of Beer, dove potrà iscriversi direttamente. Il 19 marzo ce n'è uno a Orlando.

Ma visto che non tutti hanno la fortuna di essere in giro per gli Stati Uniti, va ricordato che il 26 marzo si chiude la raccolta di domande. Chi sarà scelto dovrà anche affrontare un'ultimo test il 4 aprile. E il giro di bevute inizia dall'ultima settimana di aprile. Consigliamo di spostarsi su mezzi pubblici...