Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
30 mag 2022

Zuppi riunisce ucraini e russi Insieme con lui in processione

30 mag 2022
La processione di ieri a Bologna
La processione di ieri a Bologna
La processione di ieri a Bologna
La processione di ieri a Bologna
La processione di ieri a Bologna
La processione di ieri a Bologna

Camminare insieme per la pace. Il primo atto liturgico del nuovo presidente della Cei, l’arcivescovo di Bologna, cardinale Matteo Zuppi, non poteva essere più simbolico e dedicato a uno dei tempi che più stanno a cuore al nuovo leader dei vescovi italiani. Zuppi ha infatti voluto accanto a sé in processione, i rappresentanti simbolici della cristianità russa e ucraina. L’occasione del cammino comune è stato il "ritorno" a San Luca della Madonna cara ai bolognesi. Zuppi ha chiesto al vescovo Ambrozie, vicario per i fedeli ortodossi moldavi in Italia e monsignor Dionisio Lachovicz, Esarca Apostolico per i fedeli ucraini in Italia, di percorrere le strade della città al suo fianco. Quello dell’ecumenismo è un tema che è sempre stato caro a Zuppi, ma che assume un valore ancor più significativo in un periodo di guerra.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?