Due bambini giocano al parco (Ansa)
Due bambini giocano al parco (Ansa)

Roma, 8 novembre 2020 - Cosa posso fare se vivo in una zona rossa? È questo l'interrogativo che si pongono molti italiani dopo l'entrata in vigore dell'ultimo Dpcm anti-Coronavirus e la suddivisione del nostro Paese in tre fasce a seconda del livello di rischio. Se abito in Lombardia, posso andare a comprare il giornale? Se mi trovo in Piemonte, posso portare i miei figli al parco? Se sono in Calabria posso portare fuori il cane? E in Val d'Aosta posso ordinare una pizza d'asporto? Ecco le risposte ai dubbi più frequenti.

Autocertificazione Covid: il modulo in Pdf. Ecco quando serve

Posso ordinare cibo da asporto?

Sì, anche se non si può andare al ristorante, sarà sempre possibile ordinare un pranzo o una cena a domicilio. Per l'asporto direttamente nel punto vendita bisognerà rispettare l'orario del coprifuoco (dalle 5 alle 22)

Posso cenare al ristorante del mio albergo, se dormo in hotel?

Sì, i ristoranti all'interno delle strutture ricettive rimangono aperti senza limite di orario

Posso andare a lavorare?

Sì, è importante ricordarsi di avere un'autocertificazione pronta in caso di controllo

Posso andare in macchina con una persona non convivente?

Sì, usando la mascherina e con la presenza del solo guidatore nella parte anteriore della vettura e di due passeggeri al massimo per ciascuna ulteriore fila di sedili posteriori

Posso andare nella mia seconda casa, anche se si trova in un altro comune?

Sì, ma solo per porre rimedio a situazioni imprevedibili (crolli, rottura di impianti idraulici, effrazioni) e per il minimo tempo necessario

Posso andare in chiesa?

Sì, rispettando gli orari del coprifuoco

Posso andare a fare la spesa?

Sì, rispettando il coprifuoco

Posso andare a fare la spesa in un altro comune?

Sì, solo se nel proprio non è possibile reperire quel genere di prima necessità

Posso andare a buttare la spazzatura?

Sì, rispettando gli orari del coprifuoco

Posso uscire con il cane?

Sì, per il tempo necessario a soddisfare le sue esigenze fisiologiche

Posso portare il cane o il gatto dal veterinario?

Sì, ma solo per le urgenze. Le visite di routine vanno rinviate

Posso andare dal parrucchiere?

Sì, i barbieri e i parrucchieri possono restare aperti

Posso andare a comprare il giornale?

Sì, le edicole restano aperte

Posso andare a comprare le sigarette?

Sì, i tabaccai restano aperti

I miei figli possono andare a scuola?

Sì, se frequentano scuole d'infanzia, elementari e prima media. Avranno l'obbligo di indossare la mascherina in classe. Dalla seconda media in poi è prevista solo la didattica a distanza

Posso accompagnare mio figlio a scuola?

Sì, se il proprio figlio frequenta una classe inferiore alla seconda media. In questo caso, lo spostamento – anche in comune diverso da quello di residenza - rientra tra quelli consentiti

Posso portare mio figlio al parco o al giardinetto?

Sì, evitando qualsiasi tipo di assembramento e se questa attività non è stata espressamente vietata dal proprio Comune

Si possono utilizzare i giochi o le altre strutture presenti nei parchi pubblici?

Sì, evitando qualsiasi tipo di assembramento e se questa attività non è stata espressamente vietata dal proprio Comune

Posso fare una passeggiata?

Sì, ma solo vicino alla propria abitazione

Posso fare sport?

Sì, si può fare attività sportiva all'esterno, da soli e vicino alla propria abitazione

Posso usare la bicicletta?

Sì, per tutti gli spostamenti consentiti. Se la si utilizza per fare sport, si deve restare vicino alla propria abitazione

Posso ordinare un mobile e farmelo montare in casa?

Sì, questo servizio rientra tra quelli essenziali

Posso andare ad assistere un parente o un amico non autosufficiente?

Sì, questa motivazione rientra tra quelle considerate necessarie

Sono separato o divorziato, posso andare a trovare i miei figli minorenni?

Sì, anche se vivono in un altro comune

Posso accompagnare o andare a prendere i miei figli dai nonni prima e dopo di andare al lavoro?

Sì, ma solo in situazioni di causa maggiore. Entrambi i genitori devono essere impossibilitati a tenere i figli. In ogni caso il governo lo sconsiglia fortemente

"I nipoti coi nonni? Non ci devono più stare". Ma i medici: gravi danni da distacco

Posso partecipare all'assemblea condominiale?

Sì, anche se è raccomandato di tenere questo tipo di riunioni a distanza quando possibile

Chi arriva dall'estero può entrare in Italia per motivi che non siano di salute o di lavoro?

Sì, a meno che il Paese da cui si arriva non sia inserito nelle destinazioni vietate dall''ultimo Dpcm. Bisognerà rispettare i provvedimenti di tutela della salute (quarantena, tampone, autoisolamento) adottati a seconda della zona di provenienza

Dpcm Puglia spostamenti, ecco le nuove regole. Cene tra amici: cosa cambia