Roma, 10 giugno 2021 - Si avvicina il giorno x per il cambio di colore delle regioni. Ed è come sempre da mesi il venerdì. Anche domani l'Istituto superiore di sanità pubblicherà il report con i dati aggiornati e, dopo la cabina di regia il ministro della Salute Roberto Speranza firmerà le ordinanze che entreranno in vigore lunedì 14 giugno.

Camilla morta dopo AstraZeneca. Fiori bianchi sul suo scooter

Zona bianca per 41 milioni di italiani dal 14 giugno: aggiornamenti in diretta

Coronavirus, i contagi del 10 giugno

Zona bianca: il calendario di giugno

Atti segreti, la task force nel 2020: "In Italia il Covid non c'è"

Sommario

Il calendario di giugno della zona bianca

Bianche dal 14 giugno

E l'Italia si tingerà sempre di più di bianco. Entreranno sicuramente in zona bianca altre sei tra regioni/province autonome:  si tratta di Lazio, Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, provincia di Trento e Puglia. Tutte infatti hanno rispettato  il parametro richiesto dal Decreto riaperture per la zona con minori restrizioni: incidenza settimanale di casi ogni 100mila abitanti sotto i 50 casi per tre settimane consecutive. Lo si ricava dai dalla media mobile ad oggi, anche se bisognerà attendere i dati ufficiali del monitoraggio.

Vediamo quindi i dati ad oggi:  Lazio (23), Lombardia (22), Piemonte (25), Emilia Romagna (23), provincia di Trento (26) e Puglia (23). Tutte le regioni quindi hanno dati ben più bassi che sicuramente saranno confermati anche domani (venerdì).

Dal 7 giugno coprifuoco a mezzanotte

Sette confermano il bianco

Queste regioni/province autonome andaranno quindi ad aggiungersi alle altre che sono già in fascia bianca - Veneto (14), Liguria (10), Umbria (18), Abruzzo (17), Sardegna (13), Molise (8) e Friluli Venezia Giulia (16) - e che confermano anche questa settimana (come potete ricavare nei numeri tra parentesi) il parametro dei 50 casi. Importante notare che nelle regioni già bianche i fati continuano ad essere molto buoni anche a fronte del venir meno della quasi totalità delle restrizioni.

Green pass, Garante privacy: "Non dall'app Io"

AstraZeneca e J&J ai giovani, il Cts: "Non sottovalutiamo"

Bianche dal 21 giugno

La road map dell'Italia in bianco proseguirà anche lunedì 21 giugno con ulteriori ingressi. E a questo proposito è im portante notare come tutte le candidate anche questa settimana siano rimaste sotto la soglia dei 50 casi: Calabria (37), Campania (31), Marche (27), Provincia autonoma di Bolzano (31), Sicilia (39), Toscana (28) e Basilicata (33). Si vede come queste regiooni hanno numeri ancora leggermente più alti delle altre. Tutte dovranno aspettare un'altra settimana. se anche il monitoraggio di venerdì 18 giugno confermerà i numeri allora ecco il via libera alla zona bianca dal 21 giugtno

Val d'Aosta bianca dal 28 giugno

Resta solo la Val d'Aosta che deve aspettare fino al 28 giugno. Intanto possiamo dire che questa settimana scenderà finalmente sotto i 50: ad oggi la media mobile è di 26. Dato che dovrà confermare anche nei monitoraggi di 18 e 25 giugno. A quel punto tutta l'Italia sarà bianca.