Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
25 mar 2022

Primi caldi, sono tornate le zanzare (non ancora quelle giapponesi). Cosa c'è da sapere

L'entomologo: "Sono quelle comuni, hanno passato l'inverno nelle nostre cantine. Pungono di notte"

25 mar 2022
rita bartolomei
Cronaca
featured image
La zanzara giapponese (Istituto zooprofilattico delle Venezie)
featured image
La zanzara giapponese (Istituto zooprofilattico delle Venezie)

Roma, 25 marzo 2022 - Meteo, le temperature salgono e tornano le zanzare. Claudio Venturelli, entomologo dell’Asl Romagna, non ha dubbi: "Sono le Culex, le zanzare comuni". Insomma ancora non ci sono state segnalazioni sulla presenza delle zanzare giapponesi, che già l'anno scorso avevano colonizzato una buona parte d'Italia.

Zanzare Culex

Spiega Venturelli: "L'attività è ripresa. Con le temperature che ci sono state riecco le Culex, che hanno svernato nelle cantine e nei sottotetti.  Con i primi caldi cominciano ad uscire".

Caratteristiche


"La zanzara comune, che ronza e punge prevalentemente di notte e al chiuso - chiarisce Venturelli -, d'inverno si nasconde nelle nostre case. Noi le diamo tutto il conforto. Così, ai primi caldi, tornano sulla scena. Cercano un posto per depositare le uova, se sono già fecondate".

Zanzara giapponese in Italia: cosa la attira e come difendersi dall'invasione

Pungono di notte

"Ci possono pungere anche adesso", conferma l'esperto, autore di "Questione di Culex" (2016). 

Cosa possiamo fare

"Le raccomandazioni sono sempre le stesse - ricorda l'entomologo -. Evitare i ristagni d’acqua, a volte anche in casa abbiamo piante che teniamo in idrocultura. Per loro sono situazioni perfette. Si trovano caldo, acqua e sangue e possono fare il ciclo completo. In questo caso bisogna usare prodotti larvicidi oppure cambiare l'acqua di frequente". 

Zanzara giapponese e le altre: quali sono le specie pericolose

Zanzara giapponese


Mancano invece ancora segnalazioni sulla presenza della zanzara giapponese "ma non escludo che possa ricomparire a breve. In questo periodo di solito si cominciano a trovare le larve. La zanzara giapponese finora è stata documentata in diverse regioni del Nord Italia, il blocco di Veneto, Trentino, Lombardia, Piemonte, Liguria e Friuli Venezia Giulia, per ora".
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?