12 feb 2022

Wall Street in calo Balza il petrolio

Wall Street ha imboccato la strada di un deciso ribasso e il petrolio ha fatto segnare un balzo sulla fiammata delle tensioni tra Ucraina e Russia. La borsa americana era piatta fino al momento in cui nel primo pomeriggio Usa hanno cominciato a fioccare le notizie sull’

Ucraina che hanno convinto i trader a vendere azioni e comprare i più sicuro T-bond. L’indice Nasdaq dei titoli tech ha perso il 2,3%, lo S&P 500 l’1,7%, il Dow Jones l’1,3%. Il petrolio Brent in consegna aprile sale di 3,19 dollari a 94,60 dollari al barile, il Wti consegna a marzo è

in rialzo di 3,56 dollari

a 93,44.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?