Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
27 mag 2022

Virginia Raggi indagata per falsa testimonianza al processo sul nuovo stadio della Roma

La denuncia è legata a quanto riferito in aula a proposito del passaggio tra il progetto partorito dalla giunta Marino a quello modificato durante la sua permanenza in Campidoglio

27 mag 2022
VIRGINIA RAGGI
Virginia Raggi (Imagoeconomica)
VIRGINIA RAGGI
Virginia Raggi (Imagoeconomica)

Roma, 27 maggio 2022 - L'ex sindaca di Roma, Virginia Raggi, è stata iscritta nel registro degli indagati dalla Procura di Roma per falsa testimonianza dopo una denuncia presentata alla luce della sua deposizione, nel maggio dello scorso anno, al processo sul nuovo stadio della Roma calcio che sarebbe dovuto sorgere a Tor di Valle. A notificare l'atto, firmato dalla pm Giulia Guccione, alla ex sindaca sono stati i carabinieri.

La denuncia è legata a quanto riferito in aula a proposito del passaggio tra il progetto partorito dalla giunta Marino a quello modificato durante la sua permanenza in Campidoglio. Secondo quanto scritto dal Fatto Quotidiano oggi, davanti ai giudici capitolini la Raggi aveva detto che "circolò nel Movimento il parere (...) del giudice Imposimato (...)" per cui "noi potevamo revocare la delibera di Marino» ma «non abbiamo seguito perché (...) non è immaginabile tornare indietro rispetto a una decisione (...) che ha determinato degli effetti".
Il parere di Imposimato, in base a quanto si legge, diceva di "annullare" la delibera, non di "revocare". Per il Comune l'annullamento a differenza della revoca non avrebbe comportato subito esborsi verso la Roma, ma l'avrebbe esposto, in un eventuale ricorso, a risarcimenti anche superiori.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?