Decine di persone invadono giornalmente la marna bianca di Scala dei Turchi, gioiello paesaggistico dell’Agrigentino, scavalcando le transenne e violando i sigilli. A denunciarlo l’associazione ambientalista Mareamico: "Con le Guardie ittiche del Gise abbiamo voluto verificare di persona la situazione della Scala dei Turchi, posta sotto sequestro dalla Procura di Agrigento lo scorso anno, perché è a rischio crolli. Le immagini parlano chiaro: decine e decine di persone invadono giornalmente la marna bianca, scavalcando le transenne e violando i sigilli, senza che nessuno dica nulla. Quest’anno non ci sono controlli".