Cronaca
13 giugno 2018
Trento, 13 richiedenti asilo gestivano spaccio di droga La Polizia di Stato di Trento ha arrestato 13 centroafricani richiedenti asilo ed un italiano, responsabili del traffico di sostanze stupefacenti. Le indagini avevano già portato all´arresto di altri 16 nigeriani ed all´esecuzione di diverse perquisizioni e divieti di dimora nelle province di Trento, Verona e Ferrara. L'operazione, denominata «Bombizona», ha portato alla luce un vasto traffico di droga tra Trento, Verona, Vicenza e Ferrara, gestito da un'organizzazione criminale, i cui appartenenti erano giunti in Italia come richiedenti asilo.
Sport Tech Benessere Moda Magazine