Cronaca
13 giugno 2018
Nove arresti per il nuovo stadio di Roma Lo stadio della Roma ancora non c’è ma già sono scattate le manette. Il vicepresidente del Consiglio Regionale del Lazio, Adriano Palozzi il presidente di Acea, Luca Lanzalone, e l'imprenditore Luca Parnasi tra le nove persone arrestate in un'indagine sulla costruzione del nuovo impianto a Tor di Valle. Ipotizzata una associazione a delinquere finalizzata alla corruzione e ad altri reati contro la Pubblica amministrazione. Eseguite anche diverse perquisizioni. "Chi ha sbagliato pagherà", ha assicurato la sindaca della Capitale, Virginia Raggi che ha aggiunto: "Se è tutto regolare, spero che il progetto stadio possa andare avanti".
Sport Tech Benessere Moda Magazine