Cronaca
18 novembre 2017
Morte Riina, Crapisi: "Corleone è sempre la stessa"(LaPresse) "Corleone è sempre la stessa, è sempre la città dove la mafia esiste, come esiste in altri luoghi d'Italia". Così Giuseppe Crapisi, membro del direttivo dell'associazione Laboratorio della Legalità - realizzato da un bene confiscato alla famiglia del boss Bernardo Provenzano a Corleone - commenta la morte di Totò Riina. "Ma Corleone è anche la città in cui tanti uomini e tante donne hanno detto e dicono di no alla mafia".
Sport Tech Benessere Moda Magazine