Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Economia Sport Motori Tech Magazine Salute

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Migranti, a Torino due eritrei dalla Diciotti: "Sulla nave giorni faticosi, ma avevamo speranza"

Sono arrivati a Torino, ospieti della Diocesi presso l'Arsenale della Pace di Ernesto Olivero, due migranti eritrei sbarcati dalla Diciotti: si chiamano Flimon e John e hanno entrambi 21 anni. "Sono stati giorni faticosi quelli in cui aspettavamo di scendere dalla nave - hanno raccontato, con l'aiuto di un traduttore - ma chi lavorava sulla nave ci sosteneva, ci infondeva speranza". I ragazzi sono partiti dall'Eritrea tre anni fa e hanno trascorso in Libia più di un anno. "C'è un'Italia disposta a mettersi in gioco e ad accogliere - ha detto l'arcivescovo di Torino monsignor Cesare Nosiglia -. C'è una maggioranza silenziosa che è attenta alle persone, indipendentemente dalle scelte politiche. In questo Torino".

Ultimo aggiornamento il 6 settembre 2018 alle 16:11

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.