Cronaca
11 aprile 2018
Foodora, bocciato il ricorso dei rider licenziati Respinto il ricorso contro Foodora, di sei rider che contestavano alla società tedesca di food delivery l'interruzione improvvisa del rapporto di lavoro dopo le mobilitazioni del 2016 per ottenere un giusto trattamento economico e normativo. La decisione del Tribunale di Lavoro di Torino. "Se questo sistema di lavoro è stato ritenuto legittimo, si espanderà", commentato gli avvocati dei lavoratori che hanno deciso di appellarsi alla sentenza. "Molte cose sono cambiate in questi mesi nell'azienda", ha spiegato uno dei legali di Foodora, l'avvocato Paolo Tosi.
Sport Tech Benessere Moda Magazine