Cronaca
29 agosto 2018
Crollo Genova, Renzo Piano: "Sono 14 giorni che non penso ad altro" "E' da 14 giorni", da quando è avvenuta la tragedia del ponte Morandi, a Genova, "che non penso ad altro": così il senatore a vita e archistar genovese, Renzo Piano a margine dell’incontro in Regione Liguria con il governatore Giovanni Toti e il sindaco di Genova Marco Bucci, dove ha donato alla città il suo progetto per il ponte che sostituirà il viadotto Morandi. "E' eccessivo dire che c'è un'idea progettuale - ha sottolineato -. C'è più che altro un impegno morale", soprattutto "a fare in maniera che questo nuovo ponte porti con sé i tratti della genovesità: della qualità e anche un po' della nostra parsimonia, del nostro atteggiamento". Infine l'architetto ha annunciato la necessità di un progetto di riqualificazione urbana dell'area attorno al ponte, per il quale ci saranno tempi di realizzazione "più lunghi" rispetto a quelli previsti per la ricostruzione del viadotto.
Sport Tech Benessere Moda Magazine