Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Economia Sport Motori Tech Magazine Salute

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Al via in 12 città italiane la sperimentazione del Taser

Al via ufficialmente per tre mesi, dal 5 settembre 2018 in 12 città italiane, da Milano a Catania ma non a Roma, la sperimentazione del Taser, la pistola a impulsi elettrici classificata non letale, voluta dal Ministero dell'Interno con lo scopo di aiutare le forze dell'ordine (polizia, carabinieri e guardia di finanza) a fare meglio il proprio lavoro. "Per troppo tempo - aveva scritto su Twitter il ministro, Matteo Salvini - le nostre forze dell'ordine sono state abbandonate, è nostro dovere garantire loro i migliori strumenti per poter difendere in modo adeguato il popolo italiano". Secondo le "regole d'ingaggio", la pistola - di colore giallo e in grado di sparare 2 dardi che, con una scarica elettrica, possono immobilizzare l'obiettivo - va mostrata, dichiarata espressamente e utilizzata solo quando l'eventuale minaccia diventa reale. Askanews è stata a Napoli a seguire uno dei corsi propedeutici all'utilizzo del Taser tenuto dai carabinieri, in cui istruttori qualificati hanno addestrato gli operatori dell'Arma destinati a impiegare il nuovo dispositivo, istruendoli sugli scenari di possibile utilizzo e sui potenziali rischi ad esso connesso

Ultimo aggiornamento il 5 settembre 2018 alle 15:31

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.