Le attività dei servizi di ristorazione (fra cui quelle di bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) sono consentite dalle 5 fino alle 18. Il consumo al tavolo è ammesso per un massimo di quattro persone, fatto salvo che i commensali siano tutti conviventi. Dopo

le 18 è vietato il consumo di cibi e bevande nei luoghi pubblici e aperti al pubblico. La consegna a domicilio resta sempre possibile, l’asporto fino alle 22. Quanto

ai ristoranti saranno aperti a pranzo a Natale, Santo Stefano, Capodanno e per la Befana