Ha preso il via ufficialmente in Cornovaglia, all’estremo sud-ovest dell’Inghilterra, il G7 2021 a presidenza britannica, primo vertice in presenza dallo scoppio della pandemia di Covid. Il premier Boris Johnson ha dato il via ai tre giorni di lavori accogliendo nell’esclusivo resort (blindato) di Carbis Bay i leader ospiti: Joe Biden per gli Usa,Mario Draghi per l’Italia, Angela Merkel per la Germania, Emmanuel Macron per la Francia, Yoshihide Suga per il Giappone, Justin Trudeau per il Canada, nonché Charles Michel e Ursula von der Leyen per l’Ue. Dal summit è atteso l’annuncio che i sette Paesi più industrializzati del mondo doneranno un miliardo di dosi di vaccini ai Paesi più poveri per aiutarli a combattere il Coronavirus. Prima di prendere parte ai lavori del G7 Draghi ha avuto una riunione di coordinamento con i leader Ue. Il premier è stato lead speaker nella prima sessione dedicata ai temi della ripresa economica. Una curiosità: pare il presidente francese Emmanuel Macron abbia postato sui social escludendo accuratamente dalle immagini il premier inglese Boris Johnson.