Vaccinazione anti Covid (ImagoE)
Vaccinazione anti Covid (ImagoE)

Roma, 6 novembre 2021. La terza dose del vaccino anti Covid per ora è ancora riservata a un numero ristretto di persone. Ma come si prenota il cosiddetto booster? Quali categorie possono già farlo? E chi ha ricevuto Johnson&Johnson o AstraZeneca come si dovrà comportare? Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza.

Terza dose vaccino Covid, "nei prossimi giorni anche per i 50enni"

Dati Covid di oggi 11 novembre

Chi ha diritto alla terza dose

Al momento le persone interessate sono i pazienti fragili (ad esempio i malati di cancro), gli over 60, il personale sanitario e chi si è vaccinato con Johnson&Johnson. Il governo nei prossimi giorni potrebbe allargare il booster agli over 50. In ogni caso si ha diritto alla terza dose solo se sono passati almeno sei mesi dalla seconda somministrazione o dalla singola iniezione se si è utilizzato il vaccino monodose.

Vaccino ai bambini tra 5 e 11 anni, cosa c'è da sapere

AstraZeneca e J&J

Chi si è vaccinato con i due sieri che sono poi stati ritirati dal mercato dovrà per forza vaccinarsi con Pfizer (dosaggio intero) o Moderna (metà dose), gli antidoti che sfruttano la tecnologia mRna.

Sputnik, Sinovac e Sinopharm

Chi si è vaccinato con sieri non autorizzati dall’Ema può ricevere una terza dose di Pfizer o Moderna. Il booster va somministrato dopo 28 giorni dalla seconda dose. Se sono passati più di sei mesi va effettuato un ciclo di due dosi.

Come si prenota regione per regione

Abruzzo
Basta collegarsi alla piattaforma delle Poste per riservare l’appuntamento. Bisogna inserire il proprio codice fiscale e la tessera sanitaria. In alternativa si può contattare il numero verde 800.00.99.66 (tutti i giorni dalle 8 alle 20); utilizzare uno dei 270 sportelli Postamat o chiedere direttamente al portalettere.

Basilicata
Basta recarsi in un hub regionale, non importa la prenotazione. Se il proprio medico di famiglia ha aderito alla campagna vaccinale ci si può rivolgere direttamente a lui.

Calabria
Basta collegarsi alla piattaforma delle Poste per riservare l’appuntamento. Bisogna inserire il proprio codice fiscale e la tessera sanitaria. In alternativa si può prenotare direttamente in farmacia.

Campania
Basta recarsi in un hub regionale, non importa la prenotazione.

Emilia-Romagna
Le Ausl sono andate in ordine sparso. Ecco come prenotare provincia per provincia.

Friuli-Venezia Giulia
Basta recarsi agli sportelli Cup, nelle farmacie abilitate o contattare il Call center Regionale allo 0434223522 (attivo da lunedì a venerdì dalle 7 alle 19; sabato dalle 8 alle 14). In alternativa si può usare la WebApp.

Lazio
Si può prenotare attraverso la piattaforma regionale. Gli over 80 vaccinati a domicilio saranno contattati direttamente.

Lombardia
Si può prenotare attraverso la piattaforma regionale. In alternativa si può contattare il call center regionale (800.89.45.45), utilizzare uno degli sportelli Postamat o chiedere direttamente al portalettere.

Molise
Si prenota la terza dose collegandosi al portale regionale.

Marche
Si prenota la terza dose collegandosi al portale. In alternativa si può contattare il call center regionale (800.00.99.66), utilizzare uno degli sportelli Postamat o chiedere direttamente al portalettere.

Piemonte
Basta collegarsi al portale regionale.

Provincia autonoma di Bolzano
Gli appuntamenti possono essere prenotati sul portale provinciale.

Provincia autonoma di Trento
I pazienti fragili sono invitati tramite sms. Le altre prenotazioni avvengono attraverso il Cup online.

Puglia
Si può prenotare il booster direttamente in farmacia, tramite gli sportelli Cup o direttamente online sulla piattaforma regionale

Sardegna
Si possono sfruttare la piattaforma online delle Poste, i Postamat il call center 800 009966 (attivo dalle 8 alle 20) o chiedere direttamente ai portalettere.

Sicilia
Si possono sfruttare la piattaforma online delle Poste, il portale regionale, i Postamat, il call center 800 009966 (attivo dalle 8 alle 20) o chiedere direttamente ai portalettere.

Toscana
Gli over 80 possono prenotare la terza dose dal medico di medicina generale. Per i fragili c’è la chiamata diretta.

Umbria
Basta collegarsi al portale regionale o prendere appuntamento nelle farmacie accreditate.