Vaccino anti-Covid (Ansa)
Vaccino anti-Covid (Ansa)

Bruxelles, 21 dicembre 2020 - L’Agenzia europea del farmaco (Ema) ha dato il suo ok all’approvazione del vaccino anti-Covid Pfizer-BioNTech. Si tratta del primo vaccino autorizzato a poter essere utilizzato nell’Unione Europea e, dopo che la Commissione ne avrà convalidato l'uso, potranno iniziare le campagne di vaccinazione: il V-day per i 27 Stati membri è previsto per il 27 dicembre. "La sicurezza del vaccino è stata la nostra priorità numero uno - ha commentato a direttrice dell'Ema, Emer Cooke -. Le notizie positive di oggi rappresentano un importante passo avanti nella nostra lotta contro questa pandemia”.

Il bollettino di oggi. Dati e contagi del 21 dicembre

Un traguardo raggiunto "grazie alla dedizione di scienziati, medici, e volontari della sperimentazione, nonché a molti esperti di tutti gli Stati membri dell'Ue - ha aggiunto la direttrice -. Possiamo garantire ai cittadini dell'Ue la sicurezza e l'efficacia di questo vaccino che soddisfa gli standard di qualità necessari. Siamo al corrente della grande responsabilità di questa raccomandazione. Questo è un risultato scientifico storico. In meno di un anno un vaccino è stato sviluppato e autorizzato contro una nuova patologia", ha dichiarato la direttrice.

Coronavirus, la prima vaccinata in Italia un'infermiera dello Spallanzani

Immediata la reazione dalla presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, che su Twitter dichiara: "È un momento decisivo nei nostri sforzi per fornire vaccini sicuri ed efficaci agli europei. L'Ema ha appena emesso un parere scientifico positivo sul vaccino di Pfizer-BioNtech. Ora agiremo velocemente. Mi aspetto una decisione della Commissione entro stasera".

Soddisfazione per il risultato raggiunto durante la riunione dell'Ema, programmata inizialmente per il 29 dicembre ma anticipata a oggi, arriva dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte: "Il vaccino Pfizer-Biontech è stato approvato dall'Ema e autorizzato dall'Unione europea. Una splendida notizia. Avevamo auspicato l'arrivo dei vaccini entro la fine dell'anno. Il 27 dicembre si parte".

L’approvazione del vaccino anti-Covid da parte dell’Ema è stata commentata anche dal ministro della Salute, Roberto Speranza: “L'agenzia europea del farmaco ha dato l’ok al vaccino Pfizer Biontech. È la notizia che aspettavamo. La battaglia contro il virus è ancora molto complessa, come dimostrano anche le ultime notizie provenienti da Londra, ma avere a disposizione un vaccino efficace e sicuro apre una fase nuova e ci da più forza e fiducia".