Chicchi di grandine mai visti, grossi come mele, dal diametro di sei centimetri. Per i meteorologi le precipitazioni, che l’altro giorno hanno colpito la Lombardia e il Piemonte, sono "fenomeni sempre più diffusi, causati dal cambiamento climatico". La grandinata a Milano ha creato disagi anche al traffico aereo. Un Boeing della compagnia Emirates, danneggiato dai maxi chicchi su alcuni vetri e sulla fusoliera, è stato costretto a rientrare all’aeroporto della Malpensa appena dopo il decollo.