Sorpresa, paura e spaventio sulle spiagge della Florida. Sono questi i setimenti provati dagli americani che sabato si godevano una giornata di relax in riva al mare. Tutto è cominciato quando un aereo della Seconda Guerra mondiale è atterrato nell’Oceano Atlantico dopo un guasto meccanico riscontrato durante uno spettacolo aereo in Florida. Il velivolo – un aereo TBM Avenger –- si stava esibendo al Cocoa Beach Air Show quando il pilota ha riscontrato un problema meccanico e ha portato l’aereo vicino alla riva, facendolo atterrare poco lontano dal bagnasciuga. Il pilota è stato soccorso, senza conseguenze; nessun ferito anche tra i numerosi bagnanti che affollavano la spiaggia. L’aereo Avenger fu utilizzato per la prima volta nel 1941 come aerosilurante per l’esercito americano ed è stato il più grande aereo monomotore utilizzato durante la guerra. I filmati postati sui social sono immediatamente diventati virali: si può osservare lo stupore delle persone che mai avrebbero immaginato di assistere ad un incidente di questo tipo.