Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
8 giu 2022

Un massacro con 79 coltellate

8 giu 2022

1 Il giallo

Il 21 settembre 2020 l’arbitro Daniele De Santis, 33 anni, e la fidanzata Eleonora Manta, 30 anni, vengono trovati massacrati nella loro casa a Lecce.

2 La convivenza

Dopo qualche giorno viene fermato Antonio De Marco, 23 anni, che confessa: "Li ho ammazzati perché non sopportavo la loro felicità". L’autopsia rivela l’orrore: Daniele è stato colpito da 38 coltellate, Eleonora da 41.

3 La perizia

Secondo gli specialisti, De Marco, ex studente di Scienze infermieristiche, sarebbe affetto da un disturbo della personalità di tipo narcisistico, ma non tale da inficiare la sua capacità di intendere e volere.

4 Il diario

Prima del duplice omicidio, il killer scriveva: "Mercoledì ho avuto una crisi mentre stringevo un cuscino, gli altri abbracciano vere ragazze. Ho già le chiavi di casa, quando me ne andrò potrò uccidere Daniele...".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?