Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
31 gen 2022

Un ascensore non fa scandalo Anche a Venezia

31 gen 2022
marco
Cronaca
Il palazzo neogotico sul Canal Grande a Venezia in cui abita Fiorello (61 anni). Analogo caso anche nel palazzo di Piero Angela
Il palazzo neogotico sul Canal Grande a Venezia in cui abita Fiorello (61 anni). Analogo caso anche nel palazzo di Piero Angela
Il palazzo neogotico sul Canal Grande a Venezia in cui abita Fiorello (61 anni). Analogo caso anche nel palazzo di Piero Angela
Il palazzo neogotico sul Canal Grande a Venezia in cui abita Fiorello (61 anni). Analogo caso anche nel palazzo di Piero Angela
Il palazzo neogotico sul Canal Grande a Venezia in cui abita Fiorello (61 anni). Analogo caso anche nel palazzo di Piero Angela
Il palazzo neogotico sul Canal Grande a Venezia in cui abita Fiorello (61 anni). Analogo caso anche nel palazzo di Piero Angela

Marco Buticchi Galeotto fu il montacarichi e chi lo volle. L’Italia è un Paese di poeti, naviganti e liti condominiali. Se poi a litigare sono gli eroi del piccolo schermo, allora la querelle riempie le prime pagine. Nelle case veneziane di Fiorello e Piero Angela è stato approvato un ascensore! Per una volta non vi scasseremo i timpani con pandemie e No vax, voti a camere riunite, inflazione galoppante e crisi permanente. Ma per un semplice ascensore. Certo, il luogo ove edificarlo, un palazzo storico in una tra le città più belle al mondo, merita una speciale attenzione. Ma smettiamola di gridare allo scandalo per ogni piccola variazione proposta. Senza cambiare nulla si finirà per ammuffire. Non pensiamo sempre che, dietro alla proposta, risieda lo spiritello furbetto mediterraneo che sotto sotto tira a fregare il mondo (e se stesso, quindi). I comproprietari, magari piegati dagli acciacchi della vecchiaia, vogliono raggiungere agevolmente il loro appartamento. I due condomini illustri hanno, poi, decine di milioni di seguito quando divulgano il sapere. Fidiamoci del loro sapere anche quando devono installare un montapersone. Magari utilizziamo gli enti preposti al controllo per le opportune verifiche, ma opporsi per partito preso non giova al progresso del Paese intero. Ciò non significa deturpare la meraviglia del passato, ma coniugare i tempi per renderli fruibili a tutti. Bernini arrivò addirittura a realizzare una fontana in una piazza dove, un tempo, combattevano le navi… ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?