Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
9 mar 2022

Ultrà contro la maglia. E Rosso: lo stilista sono io

I tifosi del Vicenza annullano la festa per i 120 anni: "Insulto alla storia". Il presidente del club e patron di Diesel: lasciate parlare me di moda

9 mar 2022
Stefano Giacomelli, 31 anni, attaccante e capitano del Vicenza. Sotto, il patron Renzo Rosso, 66
Stefano Giacomelli, 31 anni, attaccante e capitano del Vicenza. Sotto, il patron Renzo Rosso, 66
Stefano Giacomelli, 31 anni, attaccante e capitano del Vicenza. Sotto, il patron Renzo Rosso, 66
Stefano Giacomelli, 31 anni, attaccante e capitano del Vicenza. Sotto, il patron Renzo Rosso, 66
Stefano Giacomelli, 31 anni, attaccante e capitano del Vicenza. Sotto, il patron Renzo Rosso, 66
Stefano Giacomelli, 31 anni, attaccante e capitano del Vicenza. Sotto, il patron Renzo Rosso, 66

La divisa che divide. Il Vicenza batte la Ternana (serie B) sul campo, ma scoppia la guerra della maglia tra gli ultras della curva Sud e il patron del club, Renzo Rosso, stilista proprietario del marchio Diesel. Tanto che i tifosi annullano la festa per i 120 anni del club, un evento storico cancellato per protesta. Chiaramente la polvere sotto al tappeto era troppa in casa Vicenza, così è bastato un soffio di vento che è esploso il caos. La disputa, divenuta virale sui social, nasce dalla divisa a losanghe biancorosse ortogonali, qualcuno le ha definite "labirintiche", indossate dai giocatori contro la Ternana. I tifosi non hanno gradito questa ’uscita creativa’ che non interpreta la tradizione biancorossa classica, venendo appunto definita "futuristica" dagli stessi ideatori del team sorto dalla collaborazione tra il reparto creativo della Diesel e i tecnici di Lotto Sport. Il coro di protesta della Sud ha scatenato l’ira di RR55 (Renzo Rosso), che dalla tribuna avrebbe apostrofato i tifosi con un gesto offensivo. "Maglia che vince non si cambia. Applaudo i tifosi per come hanno sostenuto la squadra, ma mi aspetto delle scuse per questi cori sulla maglia, perché io sono uno tra i più grandi creativi nel mondo della moda", ha detto a fine gara. Dal comunicato ieri sulla pagina Facebook Curva Sud Vicenza emergono i retroscena della faida. Il primo riguarda la richiesta della tifoseria di posticipare l’uscita della terza maglia a dopo il compleanno, previsto oggi. Richiesta inevasa dalla società, così dicono i tifosi. La seconda è che il patron avrebbe ripreso i tifosi anche dal finestrino della sua auto fuori dal Menti lunedì pomeriggio. Alla fine la festa prevista il giorno del compleanno del Vicenza (fondato nel 1902) quella dei 120 anni salta. Era prevista allo stadio sotto la tribuna che sarebbe stata aperta ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?