Il padre di Ahmad

Massoud era il leggendario comandante Ahmad Shah Massoud, soprannominato il ’Leone del Panshir’. Figlio di un alto ufficiale di polizia, nel 1972 si unì ai ‘Giovani musulmani’, movimento studentesco di opposizione alla crescente influenza dell’Unione Sovietica e divenne il leader della resistenza. Massoud fu ucciso il 9 settembre 2001, due giorni prima dell’attacco alle torri gemelle, da due terroristi arabi tunisini legati ad Al Qaeda che si spacciarono per giornalisti marocchini. Avevano una bomba nella telecamera.