Nuova falsa partenza per il processo penale contro gli ex vertici della Popolare di Bari (nella foto Marco e Gianluca Jacobini). La presenza di oltre 200 avvocati (252 per la precisione), riferisce il legale Antonio Calvani dell’Unione Nazionale Consumatori, andava ben oltre la capienza dell’aula bunker di Bitonto, dove il processo è stato spostato dal Tribunale di Bari proprio per evitare un eccesso di assembramento per le normative anti Covid. La prossima udienza è stata fissata per il 2 marzo.