Ore difficili quelle tra lunedì e ieri in Friuli Venezia Giulia a causa del forte maltempo: circa duecento gli interventi eseguiti dai vigili del fuoco. Un nubifragio si è abbattuto lungo un’ampia fascia tra le province di Pordenone e Udine. Il tetto di un condominio è stato letteralmente spazzato via da una tromba d’aria. Il generale calo termico in atto in queste ore interesserà anche il Sud Italia a partire da oggi, poi da venerdì e nel weekend riemergerà l’anticiclone Lucifero e tornerà il caldo.