Giovedì 18 Luglio 2024

Treno travolge e uccide 5 operai, le parole del sindaco di Brandizzo

"Sono un medico, cose non belle ne ho viste nella mia carriera, così no”

Torino, 31 agosto 2023 – Il sindaco di Brandizzo, Paolo Bodoni, è stato tra i primi a giungere sul luogo dove, attorno a mezzanotte, cinque operai sono stati travolti e uccisi da un treno in transito alla stazione, sulla linea Torino-Milano. Ad avvertirlo la telefonata di un concittadino. "Sono un medico, cose non belle ne ho viste nella mia carriere, così no", racconta. "È una tragedia, qualcuno dovrà dire cosa è successo e dare spiegazioni – aggiunge – . Le prime informazioni che mi sono arrivate riferiscono di una scarsità di comunicazione tra la squadra e chi doveva segnalare il passaggio del treno, ma bisogna vedere che cosa veramente è successo".

Il sindaco di Brandizzo Paolo Bodoni con il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio (Ansa)
Il sindaco di Brandizzo Paolo Bodoni con il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio (Ansa)

"C'è anche la questione della velocità del treno su cui si dovranno compiere verifiche'', conclude Bodoni, anticipando che probabilmente sarà dichiarato il lutto cittadino anche alla luce del fatto che una delle vittime era brandizzese.

Approfondisci:

Uccisi dal treno, Michael Zanera e quel crocifisso sulla rotaia poco prima dell’incidente: “Dio mi vuole dire qualcosa”

Uccisi dal treno, Michael Zanera e quel crocifisso sulla rotaia poco prima dell’incidente: “Dio mi vuole dire qualcosa”

E sarà lutto cittadino anche a Vercelli, dove risiedevano tre degli operai morti. "Siamo sgomenti di fronte a una tragedia del genere – dichiara il sindaco Andrea Corsaro –, la piaga degli infortuni sul lavoro è drammatica. Il lutto cittadino testimonia quanto la cittadinanza è attonita e sgomenta davanti a un evento drammatico di questa portata. La ditta è conosciuta e apprezzata per la serietà nel lavoro".