Sarebbe stata investita

dal treno mentre attraversava i binari,

la 14enne morta martedì sera alla periferia di Roma dopo essere stata travolta dal convoglio.

È questa al momento l’ipotesi più accreditata per gli investigatori che escluderebbe quindi anche il gesto volontario. Sulla vicenda indaga

la Polfer. A quanto ricostruito la ragazza,

di etnia rom, abitava n

el vicino campo di via

di Salone, uno dei più disagiati della capitale. Potrebbe essere rimasta vittima di una disattenzione fatale.