Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
6 ago 2022
luca bolognini
Cronaca
6 ago 2022

Traffico in autostrada e caro benzina, ecco le app salva viaggi

Il bollino nero non ferma gli italiani: solo da stasera la situazione inizierà a migliorare. Il vostro smartphone vi può aiutare a studiare i percorsi migliori

6 ago 2022
luca bolognini
Cronaca

6 agosto 2022 - L’avvio del primo weekend di agosto porta con sé l’immancabile esodo estivo, con milioni di italiani e turisti che già da ieri hanno cominciato a riversarsi sulle strade e autostrade per raggiungere i luoghi di villeggiatura. Stamattina sarà la giornata più complicata con il bollino che diventa nero per poi tornare rosso a partire dal pomeriggio e per tutta la domenica. Ieri, complici alcuni incidenti stradali, si sono registrati forti rallentamenti, in particolare nel tratto dell’ Autostrada del Sole alle porte di Roma, dove la coda ha toccato i 12 chilometri di attesa per uno scontro che ha coinvolto due mezzi pesanti e due auto. Il traffico, in aumento di ora in ora lungo le principali direttrici della Penisola, è destinato a peggiorare dalle prime ore di stamattina, quando è previsto il vero inizio dell’esodo estivo. Le tratte interessate sono, in direzione sud, le arterie direttrici verso le località di villeggiatura, in particolare lungo le dorsali adriatica, tirrenica e jonica e ai valichi di confine in direzione di Francia, Slovenia e Croazia, e in uscita dai centri urbani e per gli spostamenti locali. Si prevede, inoltre, un consistente flusso di traffico in prossimità dei centri urbani, soprattutto a partire dal tardo pomeriggio di domani, in concomitanza con i rientri del fine settimana. Da ieri pomeriggio, poi, è scattato il divieto di circolazione per i mezzi pesanti che, nel weekend, potranno viaggiare esclusivamente nelle ore notturne.

-----------

Roma, 6 agosto 2022 - Dallo smart working allo smart travelling. Chi va in vacanza con il telefonino in riserva rischia di fare la fine di Fantozzi sulla via della riviera romagnola: partenza all’alba e arrivo al tramonto. Senza, tra l’altro, la mitica frittatona di cipolle preparata dalla mamma. Ma quali sono le app migliori per non rimanere vittime del demone degli ingorghi? Se potete collegare il vostro cellulare al touch screen dell’auto, CarPlay (per gli iPhone) o Android Auto (per la stragrande maggioranza degli altri telefonini) trasformeranno il monitor del vostro cruscotto in un vero e proprio computer su quattro ruote. Da lì potrete accedere a tantissime funzioni (intrattenimento, lettura di messaggi e mail in arrivo, solo per citarne alcune) e alle app per viaggiare in modo smart.

NAVIGAZIONE

Ma dove vai se Waze non ce l’hai? Il navigatore che sfrutta le segnalazioni degli utenti per pianificare i percorsi più veloci può davvero salvarvi la vacanza. La app, ad esempio, vi suggerirà quando uscire dall’autostrada per imboccare una via sconosciuta se il tragitto alternativo risulterà più veloce. Potete impostare le tappe e modificare l’avatar della vostra macchina per spezzare un po’ la noia del viaggio.

Alternative: Google Maps, TomTom Go.

RIFORNIMENTI

I prezzi dei carburanti questa estate sono davvero bollenti. Per cercare di raffreddarli potete utilizzare Prezzi Benzina . La app, grazie alla segnalazioni degli utenti, vi dirà qual è il distributore giusto per risparmiare su diesel, benzina, metano e gpl. Potete combinare queste informazioni con Waze per pianificare il percorso più veloce ed economico.

Alternative: Fuelio, Gaspal

METEO

Quando si viaggia è importante sapere se pioverà (e a quale intensità) lungo il percorso. Sapere dove c’è bel tempo, in un viaggio itinerante, può aiutarvi a modificare le tappe. In questo caso 3B Meteo è un prezioso alleato. Potete anche inviare la foto di dove vi trovate per aiutare i meteorologi a effettuare previsioni più precise e dare indicazioni in presa diretta agli altri utenti.

Alternative: Meteo.it, AccuWeather

RIMBORSI

Da quest’anno Autostrade ha messo a disposizione degli utenti la app Free To X.

Basta registrarsi e in maniera automatica si verrà rimborsati in caso di ritardo. Gli euro che vi verranno restituiti dipenderanno dalla lunghezza del viaggio e da quanto tempo avete perso in fila.

Alternative: nessuna

AUTO ELETTRICHE

Chi guida una Tesla o un’altra auto elettrica deve pianificare i viaggi a seconda delle colonnine in cui fare rifornimento. Una vera e propria spada di Damocle soprattutto nei percorsi più lunghi. A better Routeplanner vi consentirà di pianificare il tragitto impostando ogni quante ore avete bisogno di fare una ricarica e quanta elettricità volete mettere nel serbatoio.

Alternative: PlugShare, NextCharge

DIVIDERE LE SPESE

Se viaggiate con degli amici, non sempre è facile ricordarsi tutte le spese sostenute per poi dividere il conto finale in parti uguali. Splitwise vi aiuta proprio in questo. Si possono impostare diversi filtri, se non dovete pagare alla romana.

Alternative: SettleUp, Splid

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?