Maturità 2019, prima prova (Ansa)
Maturità 2019, prima prova (Ansa)

Roma, 19 giugno 2019 - Pubblicate sul sito del Miur le sette tracce della prima prova dell'esame di maturità 2019. Per la prima volta, la prova di italiano, è divista in tre tipologie A,B,C: Analisi e interpretazione di un testo letterario; Analisi e produzione di un testo argomentativo e Riflessione critica di carattere espositivo-argomentativo su tematiche di attualità.

Stamane l'apertura del plico telematico per gli oltre 500mila maturandi. Per la traccia A - analisi e interpretazione di un testo letterario - la prima opzione è stata la poesia "Risvegli" di Giuseppe Ungaretti, da L’Allegria, Il Porto Sepolto; l'opzione A2 era, invece, un estratto da "Il Giorno della Civetta" di Leonardo Sciascia.

Per la traccia B - analisi e produzione di un testo argomentativo - proposta B1: testo tratto da: Tomaso Montanari, "Istruzioni per l’uso del futuro". Il patrimonio culturale e la democrazia che verrà. Proposta B2:  Steven Sloman – Philip Fernbach, "L’illusione della conoscenza". Proposta B3:  “La cultura italiana del Novecento” introduzione di Corrado Stajano.

Per la traccia C - riflessione critica di carattere espositivo-argomentativo su tematiche di attualità - proposta C1: testo tratto dal discorso del Prefetto Dottor Luigi Viana, in occasione delle celebrazioni del trentennale dell’uccisione del Prefetto Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, della moglie Emanuela Setti Carraro e dell’Agente della Polizia di Stato Domenico Russo. Proposta C2: tra sport e storia, Gino Bartali.