Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
5 feb 2022

Tra Mosca e Berlino è guerra fredda delle tv

La Germania blocca il network russo Rt De: "Manipolate le news sull’Ucraina". Il Cremlino risponde chiudendo Deutsche Welle

5 feb 2022
roberto
Cronaca

di Roberto Giardina Joe Biden invia altre truppe in Europa, anche in Germania, in previsione di un attacco russo in Ucraina, ma il governo a Berlino cerca di rimanere prudente, e per il momento si limita a una sorta di guerriglia sull´informazione con Mosca. Punture di spillo, in realtà poco gravi nei rapporti con Putin. Mercoledì è stata vietata la Rt De, il nuovo nome di Russia Today. La televisione è accusata di manipolar ele notizie sull’Ucraina. E mercoledì è giunta la risposta del Cremlino: chiusura immediata a Mosca dell´ufficio di Deutsche Welle, l´emittente tedesca che trasmette in lingua russa e inglese. È annullato l´accredito ai giornalisti tedeschi accusati "di agire come agenti stranieri". Un provvedimento che probabilmente sarà seguito dall´espulsione. "Una reazione esagerata", commenta il direttore generale della Deutsche Welle, Peter Limbourg, "assolutamente incomprensibile". Margarita Simonyan, la direttrice di Rt De, risponde: "Non accettiamo la decisione di Berlino, e continueremo a trasmettere". Il notiziario russo può essere seguito anche via streaming e tecnicamente è difficile impedirlo. "I tedeschi non rispettano il diritto di informazione", aggiunge. A fine gennaio, la ministra degli Esteri, la verde Annalena Baerbock, nell´incontro con il collega russo Sergei Lavrov, aveva avvertito che "non è consentito a nessuna emittente di Stato straniera di operare in Germania, neanche a una tv o radio americana". Ma per i russi, Rt De sarebbe una società privata. In realtà, secondo quanto si dice a Berlino, la chiusura della tv russa, sarebbe un contentino concesso dal cancelliere Scholz a Frau Annalena. È in crisi la coalizione tra socialdemocratici e verdi a causa dell´Ucraina. La Baerbock è su posizioni filoamericane, mentre Scholz vuole mantenere i rapporti con Putin, che incontrerà a Mosca, dopo il colloquio domenica prossima con Biden a Washington. A Washington, la Germania nei giorni scorsi è stata giudicata "un partner poco affidabile". ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?