Carabinieri in azione in una foto di repertorio (Germogli)
Carabinieri in azione in una foto di repertorio (Germogli)

Torino, 1 novembre 2021 - Omicidio-suicidio in centro a Torino. Nella notte un uomo di 78 anni ha ucciso nel letto, con un colpo di pistola, la moglie di 75 che stava dormendo, poi si è puntato l'arma alla tempia e si è sparato. Prima però ha chiamato il 112, avvertendo di quanto aveva fatto. 

Al loro arrivo i carabinieri hanno trovato l'uomo, Daniele Bruno, riverso sul divano e la pistola regolarmente detenuta. Su un tavolo i militari hanno anche trovato un biglietto di scuse ai figli per il gesto. Ancora in corso di accertamento il movente dell'accaduto. 

La donna si chiamava Marita Ivana Pennacchio. Entrambi i coniugi erano originari pugliesi, lui di Bari e lei della provincia (Valenzano).