11 mag 2022

TikTok di nuovo nel mirino "Turni massacranti negli Usa"

Lunghi turni di lavoro (9-21), stress, disconnessione culturale tra le filiali statunitensi e cinesi. Il lato oscuro di TikTok, l’app che compete con gli altri social media a colpi di balletti e video allegri. Lo svela un report del Wall Street Journal. I dipendenti della filiale di Los Angeles parlano di privazione del sonno per il lavoro fino a tardi e per le riunioni con i colleghi in Cina. Un dipendente dell’app più scaricata al mondo (in foto una influencer di TikTok), Lucas Ou-Yang, rivela che una decina di manager hanno lasciato dopo un anno perché ci si aspettava seguissero gli orari dei colleghi cinesi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?