Vaccino, terza dose al via
Vaccino, terza dose al via

Roma, 27 ottobre 2021 - Terza dose per tutti sì o no? Terza dose quando? Terza dose e Green pass. Sono questi gli argomenti all'ordine del giorno per quanto riguarda la strategia di contrasto alla pandemia del Covid specie in questi giorni in cui sembra che la curva del contagio sia un po' in risalita (qui i dati di oggi 27 ottobre).

Terza dose a tutti? Brusaferro: "Scenario verosimile"

Sommario

Terza dose e Green pass

Nel momento in cui molti degli scienziati ritengono che si potrebbe andare verso una terza dose generalizzata, questa mattina è il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, ad affrontare il tema dell'eventuale collegamento tra terza dose e Green pass. "E' ragionevole" ritenere che l'utilizzo e la validità del Green pass saranno collegate ad aver fatto una terza dose di vaccino anti Covid, di cui "è verosimile che tutti ne avremo prima o poi bisogno". Lo ha detto, Sileri, in televisione su Canale 5. E ha chiarito: "Soprattutto dipenderà dalla circolazione del virus: se a un certo punto, grazie a una protezione di comunità, con il 90% di persone vaccinate, raggiungeremo una circolazione del virus molto bassa tutto questo decadrà, ma dipenderà anche da quanto succede intorno a noi".

Terza dose, Draghi accelera

Sulla terza dose Sileri ha poi ribadito: "Dobbiamo aspettare che la scienza ci dica quali saranno le categorie che progressivamente ne avranno bisogno, ma è verosimile che tutti ne avremo prima o poi bisogno, soprattutto se si osservano i primi contagi in chi ha fatto le prime dosi a gennaio. Poi si deciderà se anche il Green pass andrà allungato come durata dopo la terza dose o meno, ma dipenderà dalla circolazione del virus".

La platea si allarga?

Terza dose per tutti? Ne ha parlato anche il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, a Radio Cusano Campus: "Questa è una scelta che la politica fa in base a quelle che saranno le indicazioni scientifiche, mi auguro che questo non diventi argomento di dibattito politico e che tutta la politica sia compatta sulle indicazioni della scienza. Stiamo già iniziando per i fragili e gli over 60, è ipotizzabile che entro l'anno ci sia un allargamento della platea, ma attendiamo le indicazioni".

Influenza alle porte: sarà pesante

"No alle psicosi"

In un'intervista al Corriere della Sera, Guido Rasi (consigliere del commissario straordinario Figliuolo, invita alla calma. "Non lasciamoci catturare da psicosi immotivate". Rasi peraltro non esclude che "con il tempo ci si arriverà (alla terza dose per tutti, ndr), fermo restando che adesso è più importante distribuire il richiamo, il booster, agli ultrasessantenni, come previsto nell'ultima circolare del ministero della Salute".