Terremoto vicino a Roma: l'epicentro a Tivoli (Ansa)
Terremoto vicino a Roma: l'epicentro a Tivoli (Ansa)

Roma, 3 aprile 2020 - Terremoto all'alba al largo di Crotone, in Calabria, e nel pomerigio in Slovenia, non lontano da Trieste. La mattina diverse le scosse registrate, la più forte di magnitudo 3.8 è avvenuta, come riporta l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), alle 5.52 a una profondità di 23 km. Altre quattro scosse sono state rilevate tra le 5.13 e le 6.32 di questa mattina.

Sisma anche nel Lazio, nella zona del Comune di Marcellina, centro di circa settemila abitanti a 40 chilometri da Roma. La profondità della scossa è stimata di 16 km sotto il livello del suolo, la magnitudo locale è di 3.0 gradi della scala Richter.

Una scossa di terremoto è avvenuta nel pomeriggio anche in Slovenia, vicino al confine con l'Italia. Il sisma di magnitudo 3.5 della scala Richter è stata registrata a circa 28 chilometri a Nord Est di Monrupino-Trieste alle ore 18.16. Secondo i rilevamenti dell'Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale di Trieste l'epicentro è stato localizzato a 20 chilometri di profondità.